domenica 31 marzo 2013

12 eco-prodotti da provare almeno una volta nella vita

La decisione di modificare gradualmente le proprie abitudini verso uno stile di vita maggiormente rispettoso dell'ambiente può prevedere tra le proprie tappe alcuni momenti di scelta relativi alla sostituzione di prodotti inquinanti e poco ecologici con prodotti naturali e non usa-e-getta.
Spesso questi ultimi permettono di ridurre la quantità di rifiuti accumulati nel corso della vita quotidiana e di eliminare l'utilizzo di prodotti contenenti sostanze inquinanti o derivate dal petrolio per la cura della casa e della persona.

Quali tra i seguenti avete già provato o avreste intenzione di provare?



 1) Deodorante all'allume di potassio
 Il deodorante in pietra di allume di potassio, conosciuto anche come allume di rocca, costituisce un prodotto che agisce come un antibatterico naturale, creando un ambiente inospitale per i batteri che possono insediarsi nelle zone umide del nostro corpo. Si tratta di un deodorante solido, di lunga durato e dal costo contenuto. E' acquistabile in erboristeria o nei negozi di prodotti naturali. Esso è costituito da un cristallo inodore ed è adatto all'utilizzo da parte di chi presenta allergia ai deodoranti che contengono profumi di sintesi. Elimina i cattivi odori causati dalla sudorazione e limita le irritazioni.




 2) Coppetta mestruale
 La coppetta mestruale rappresenta un'ottima possibilità di sostituzione degli assorbenti usa-e-getta. I vantaggi legati al suo utilizzo sono sia ecologici che economici e di salute. Essa permette di ridurre drasticamente il numero di assorbenti usa-e-getta che ogni donna può accumulare tra i rifiuti nel corso del periodo fertile, presenta un costo contenuto e permette di non acquistare protezioni mestruali di altro tipo per un lungo periodo, in quanto una coppetta mestruale ben mantenuta può avere una durata anche di 10 anni. A differenza degli assorbenti interni, la coppetta mestruale non è legata al rischio di Sindrome da Shock Tossico.



3) Noci per il bucato
 Le noci per il bucato o noci lavatutto rappresentano un'alternativa efficace per il lavaggio di indumenti e per le pulizie domestiche. Si tratta di frutti essiccati che secernono saponine naturali una volta entrate a contatto con acqua calda o acqua tiepida, garantendo un elevato potere detergente. Per un bucato in lavatrice possono essere utilizzati da 5 a 7 mezzi gusci di noci sminuzzati e posizionati in un sacchettino di cotone da inserire nel cestello. Le noci da bucato sono completamente naturali, biodegradabili e non inquinano.



 4) Luffa
 La luffa è una spugna di origine completamente naturale, derivata dall'essiccazione di una particolare varietà di zucchina, che può essere facilmente coltivata in vaso una volta reperiti i relativi semi. Le spugne di luffa possono anche essere acquistate già pronte online o nei negozi di prodotti naturali per la casa. Sostituiscono egregiamente le spugne di derivazione animale o di origine sintetica, sia nella detersione del corpo che nelle pulizie domestiche.



 5) Ghassoul
Il Ghassoul, o Rhassoul, è un argilla saponifera estratta prevalentemente in Marocco ed in Siria, dove è utilizzata tradizionalmente per la detergenza del corpo e dei capelli. Viene solitamente mescolata con acqua tiepida o con acqua di rose naturale in modo da poter ottenere un composto di consistenza cremosa, da spalmare e strofinare sulla pelle o sui capelli. Il Ghassoul è reperibile online, in erboristeria o nei negozi di prodotti naturali.



 6) Oli essenziali
Gli oli essenziali sono estratti aromatici ricavati da fiori, foglie, cortecce, radici, scorze di agrumi e da altre parti di piante che possono essere impiegati in innumerevoli occasioni per la cura della salute, della casa, e della bellezza. Vengono utilizzati in aromaterapia per favorire la nascita di una sensazione di benessere e per alleviare ansia e tensioni. Rappresentano inoltre un rimedio fitoterapico, utile ad esempio in caso di insonnia, raffreddore, mal di denti o mal di testa. Gli oli essenziali possono essere utilizzati, con attenzione d in piccole quantità, poiché si tratta di estratti molto potenti e altamente concentrati, per la cura della casa e della bellezza.


7) Acido citrico
L'acido citrico rappresenta un composto naturalmente presente negli agrumi, la cui estrazione permette di ricavare un prodotto in polvere utile come coadiuvante nello svolgimento delle pulizie domestiche in un'ottica di rispetto per l'ambiente. L'acido citrico può essere utilizzato in piccole quantità per la preparazione di un anticalcare per la pulizia di lavelli e sanitari, di un disincrostante per la lavatrice, di un ammorbidente per il bucato, e non solo. Scopritene gli innumerevoli usi alternativi.



8) Pannolini lavabili
Fino a pochi decenni fa, prima dell'arrivo dei pannolini sintetici, utilizzare dei pannolini lavabili per il proprio bambino rappresentava la norma. Ora, di fronte all'onnipresente problema rifiuti, la riscoperta dei pannolini lavabili costituisce una scelta ecologica e rispettosa dell'ambiente. I pannolini lavabili sono realizzati con tessuti naturali, sono riutilizzabili, facilmente lavabili ed economici. Si tratta di caratteristiche lampanti se li si confronta con i pannolini usa-e-getta. La spesa per l'acquisto di pannolini usa-e-getta può raggiungere i 2000 euro nel corso dei primi 3 anni di vita del bambino. Con i pannolini lavabili si stima una spesa compresa tra i 200 e gli 800 euro, da effettuare una tantum, in quanto con l'eventuale arrivo di un fratellino o di una sorellina si avrà a disposizione già tutto l'occorrente e non serviranno ulteriori acquisti.



9) Henné
L'henné è una tintura vegatale in polvere ricavata dalle foglie e dai rami della Lawsonia Inermis, che viene tradizionalmente utilizzata in India e in Medioriente per la colorazione della pelle, dei capelli o dei tessuti. L' hennè è particolarmente indicato per donare ai propri capelli dei riflessi di colore ramato senza ricorrere a tinture chimiche. La polvere di hennè può essere unita ad altre preparazioni vegetali utilizzate allo stesso scopo, come indigo e mallo di noce, per ottenere la colorazione più adatta ai propri capelli, dal rosso rame, al mogano, al castano scuro.



10) Sapone di Aleppo
Il sapone di Aleppo è un sapone naturale completamente vegetale prodotto da secoli secondo metodi tradizionali nella località da cui prende il proprio nome, situata in Siria. I suoi principali ingredienti costitutivi sono rappresentati da olio d'oliva e olio d'alloro. Il vero sapone di Aleppo è reperibile online, nelle erboristerie e nei negozi di prodotti naturali sotto forma di panetto. Può essere utilizzato per la detergenza del corpo e per il bucato a mano. Una volta grattugiato, può essere utilizzato come detersivo direttamente nel cestello della lavatrice, nella quantità di 3 o 4 cucchiai per lavaggio.



11) Gel d'aloe vera
Il gel d'aloe vera può essere ricavato dall'incisione delle foglie dell'omonima pianta, oppure può essere acquistato in tubetto in erboristeria o nei negozi di prodotti naturali. Si tratta di un eccellente prodotto multiuso, adatto all'utilizzo nella cura della pelle e dei capelli. Può essere utilizzato in sostituzione dei classici gel per capelli ricchi di ingredienti derivati dal petrolio, per effettuare degli impacchi sulla chioma umida prima dello shampoo e per idratare la pelle del viso e del corpo. Aiuta a lenire fastidi e rossori nel caso di scottature solari.



12) Olio di jojoba, olio di mandorle o burro di karitè
Ecco tre prodotti di origine vegetale adatti alla cura naturale della pelle e dei capelli, che possono essere scelti in base alle proprie preferenze. L'olio o cera di jojoba, l'olio di mandorle dolci ed il burro di karitè presentano proprietà nutrienti, idratanti ed elasticizzanti. Possono essere utilizzati per la preparazione di impacchi pre-shampoo per i capelli o per l'idratazione quotidiana della pelle delle mani e del corpo. Il burro di karitè è inoltre particolarmente adatto per curare e prevenire le screpolature della pelle delle labbra e del viso. I tre prodotti sono reperibili nelle erboristerie e nei negozi del naturale. Sostituiscono egregiamente le creme cosmetiche della grande distribuzione o in vendita nelle profumerie.

Dal sito http://www.greenme.it

12 commenti:

  1. Wow, ne ho già provati un bel po' :)
    Purtroppo ho notato che non sempre quello che è eco è funzionale o economico e quindi non tutti possono permetterselo. Per esempio la luffa nei negozi bio ha un costo assurdo! Credo che se vogliamo cambiare il mondo dobbiamo riflette anche sulla politica dei prezzi.
    A parte questo ho parlato con entusiasmo nel mio blog di alcuni prodotti che citi, ma devo dire che le noci saponose e l'allume di rocca mi hanno proprio deluso! Tu come ti sei trovata?

    RispondiElimina
  2. Bello questo post! Dunque vediamo...l'allume di potassio l'ho usato ma ora mi faccio da me il deodorante, la coppetta mestruale è uno dei miei "mai più senza", l'henne è l'unico colorante che uso per i capelli da quando ero adolescente, oli essenziali vari, aloe e olio di mandorle fanno parte della mia quotidianità, uso detersivo per bucato bio alla spina e sapone vegetale ma non ho mai provato le noci nè il sapone di aleppo, e nemmeno la luffa, non uso acido citrico ma pulisco tutto con aceto e/o limone.
    Promossa? :)

    RispondiElimina
  3. Ciao, alcune cose le uso da tempo, come ad esempio gli oli essenziali e l'henné. Altre che hai citato non le ho mai sentire nominare, come la luffa e il ghassoul, ma mi interessano molto.
    Grazie per queste informazioni! =)
    Daniela

    RispondiElimina
  4. Ma che bel post!!!è davvero utilissimo!!la luffa mi manca, nn la conoscevo proprio!grazie mille per tutte queste info ;)

    RispondiElimina
  5. Ciao Northia, hai scritto un bellissimo post e mi piace questa struttura che propone una lista di cose da fare o da usare che ho adottato sul mio blog parecchie volte in passato.

    Mi sento fiera di aver utilizzato quasi tutti i prodotti naturali a cui fai riferimento, anche se la spugna di luffa e il ghassoul mi mancano.

    Uso la pietra di allume come deodorante da tanto tempo e mi trovo benissimo. pensa che l'ho trovata in un cassetto a casa dei miei nonni che l'hanno portata a casa dall'america una cinquantina di anni fa. La uso da piu' di 2 anni e non si e' rimpicciolita di un millimetro! Sai quanti barattolini di plastica inquinante mi sono gia' risparmiata?

    Stessa cosa vale per l'henne' che ho usato per i tatuaggi e anche come tintura naturale per i capelli.

    grazie epr questo articolo. Con affetto, Alex

    RispondiElimina
  6. ciao Northia,
    uso acido citrico, coppetta (mai più assorbenti!!!)e oli essenziali,
    ho usato le noci del sapone ma ora sono passata all'autoproduzione del detersivo che mi dà più soddisfazione,
    ho usato i pannolini lavabili quando avevo il bimbo piccolino, ma mentre in inverno è andato tutto bene ai primi caldi ha cominciato a sviluppare una dermatite che usando quelli usa e getta è scomparsa... non mi so spiegare..
    e infine vorrei usare la luffa, ma comprarla è costoso e i semi per coltivarla si trovano solo su internet e spendere 5 euro di spedizione per una bustina di semi mi scoccia un po'
    Bello questo post!
    Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie giuieta :)

      che coppetta usi?
      io me ne devo comprare una ma non so' quale è la migliore e la meno cara ;)

      Elimina
    2. scusa se ti rispondo solo ora ma mi era sfuggita la tua domanda... io uso la fleurcup. Come prezzo più o meno è come le altre, secondo me il difficile è la misura. Per esempio io ho preso due misure e mi trovo meglio con quella grande perchè la piccola si muove un po' e non tiene bene, ma in questo si può solo andare per tentativi. Prova a vedere su questo forumhttp://lacoppettamestruale.forumattivo.com/ dove ci sono un sacco di informazioni e consigli
      ciao!

      Elimina
  7. Hennè FTW! E mi incuriosisce molto l'allume di potassio, me ne hanno parlato bene e vorrei provarlo con la mia pelle che è piuttosto difficile da gestire xD
    Posso chiederti che costi ha?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non ne ho idea, l'ho comprato in polvere un po' di mesei fa ma non mi ricordo il prezzo:(

      Elimina
  8. Che post interessante!!
    L'allume di potassio lo uso quotidianamente ed è buonissimo (mia sorella ci cura anche l'herpes labiale)e l'avevo pagato sui 4 euro in erboristeria un annetto fa, dura proprio tanto...Per pelle e capelli uso il burro di Karité purissimo che mi ha regalato un'amica senegalese e l'olio di Argan portatomi dal Marocco...meraviglia!! Invece il sapone di Aleppo mi secca tantissimo la pelle e non mi ci sono trovata bene per niente :(
    L'henné e la coppetta mestruale sono i miei prossimi eco-obiettivi!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ehy l'herpes labiale!!!! io in questi giorni sono piena, puoi chiedere a tua sorella come lo usa?

      Elimina