lunedì 18 marzo 2013

Pista ciclabile da Parigi a Londra


Gli appassionati di cicloturismo da oggi hanno un itinerario in più.
Sfruttando vecchie ferrovie abbandonate, stradine di campagna e vere e proprie piste ciclabili, è stata realizzata infatti una pista ciclabile che porta da Parigi a Londra attraversando le regioni della Francia del Nord e quelle dell’Inghilterra meridionale in un percorso suggestivo e mozzafiato!
Il tragitto, denominato Avenue Verte, parte esattamente dalla cattedrale di Notre Dame e arriva al Westminster Bridge, passando accanto a mulini a vento, colline e boschi e attraversando villaggi in cui il tempo sembra essersi fermato.

In totale il tratto che porta da Londra alla manica è di circa 160 km mentre per arrivare dalla costa a Parigi ci sono due percorsi alternativi, che sfociano entrambi proprio davanti alla cattedrale parigina di Notre Dame: quello più breve si snoda per 240 km partendo da Gisors e quello più lungo (circa 70 km in più) passa per Beauvais.
La lunghezza può quindi variare: 408 km se si sceglie di pedalare in Francia nella valle dell’Epte, passando dunque per Giverny (dove c’é il magnifico giardino di Claude Monet), mentre si allunga a 474 km se si viaggia per la regione di Beauvais.
“Questo è solo l’inizio, il tragitto sarà migliorato con nuove corsie e strade riservate ai ciclisti” spiegano le autorità del tratto francese. E pensare che per noi Italiani sembra già un miraggio vedere realizzata una pista ciclabile che consenta di attraversare la città senza correre alcun pericolo!

Meravigliosoooooooooooooooooooooooo Partiamo?


8 commenti:

  1. Guarda, io sono sempre alla disperata ricerca di compagni per ciclopasseggiate! Niente di impegnativo, passeggiata nel parco e picnic, ma non trovo mai nessun ciclista scarso come me... tutti troppo atletici o ancora più pigri!!! Peccato che abitiamo distanti altrimenti eravamo già in allenamento per questa vacanza ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh beh peccato, tu sei di Milano vero?

      ps: ho trovato una bici :)))) very very vintage, ma gratis :)

      appena la prendo posto le foto ;)

      Elimina
    2. Torino, chissà perché in internet tutti mi immaginano milanese :)

      Elimina
  2. Be', fantastica davvero! E La Manica? In treno, immagino...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. opss non c'e' scritto, mi informerò meglio :)

      spero non a nuoto ahahahhahahah

      Elimina
  3. Sarebbe bellissimo un viaggio così... ma mi manca già il fiato e mi fanno male le gambe!!!
    Daniela
    P.S. il tuo nuovo header mi piace moltissimo. =)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io la farei pure, ma con l'ambulanza che mi viene dietro dietro ;)

      Elimina
  4. Io non pedalo ma penso che sia una bellissima idea!

    RispondiElimina